Lineapelle 2018

25-27 Settembre 2018

Durante la fiera Lineapelle 2018, svoltasi a Rho Fiera Milano, Caracol Studio ha presentato una flangia di interfaccia customizzata ad hoc per una specifica applicazione di movimentazione del pellame, attuata tramite il lavoro sinergico fra un sistema pneumatico di presa ed un sistema robotico a 6 assi. La combinazione di robotica e stampa 3D, con la quale è stato realizzato il pezzo, ha permesso di portare innovazione industriale all’interno di un settore ancora prevalentemente artigianale, alleggerendo il lavoro manuale della movimentazione delle pelli.

Il componente è stato progettato digitalmente per rispondere all’esigenza del cliente nel modo migliore possibile, realizzando il design sulla base delle forze in gioco, della tecnica di produzione prevista e utilizzando un materiale meccanicamente performante, il “PA HT”, un filamento in Poliammide additivato in fibra di Carbonio.

Grazie alla partnership con Roboze, che dispone di componenti meccaniche d’eccellenza ed alla profonda conoscenza sul trattamento di polimeri altamente prestazionali e tecnopolimeri, è stata possibile la realizzazione di un componente così particolare nel suo genere mediante stampa 3D.

Questa tecnica produttiva ha permesso al cliente di ricevere un pezzo customizzato completamente funzionale, studiato e creato appositamente per la lavorazione non-standard richiesta, ampiamente più leggero ed in grado quindi di aumentare la velocità di lavorazione del robot, e quindi la produttività generale, fruendo di un componente dal design contemporaneo ed accattivante. 

L’esibizione è stata solo un esempio di come la digitalizzazione delle produzioni tramite stampa 3d, declinata all’interno degli ambiti industriali e di automazione, sia un’efficiente alternativa alle tecniche ormai obsolete che producono con altissimi impatti ambientali prodotti standard, pesanti e sovradimensionati, e pertanto più costosi, nonchè antiestetici e difficilmente adattabili per lavorazioni specifiche.

During the Lineapelle 2018 fair,  Caracol Studio presented a customized interface flange for the handling of the leather, implemented through the synergistic work between a pneumatic gripping system and a 6-axis robot system. The combination of robotics and 3D printing, with which the piece was made, has allowed to bring industrial innovation into a sector that is still predominantly artisanal, simplyfing the manual work of the leather handling.

The component has been designed digitally to meet the customer’s needs, realizing the design based on the forces involved, the expected production technique and using a mechanically performing material, the “PA HT”, a polyamide filament with carbon fiber additives.

Thanks to the partnership with Roboze, which has provided an excellent knowledge on mechanical components and on the treatment of high performance polymers and technopolymers, it has been possible to realize a customized component through additive manufacturing.

This production technique has allowed the customer to receive a fully functional piece, created specifically for the non-standard processing required, which is much lighter and able to increase the working speed of the robot, and therefore to increase overall productivity.

The exhibition was just one example of how the digitization of production through 3D printing, declined within the industrial and automation fields, is an efficient alternative to the obsolete techniques that produce standard products with high environmental impact and in a more expensive way.

 

Comment

This post doesn't have any comment. Be the first one!

hide comments
FollowFb.Ins.
...

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!